Categorized | News

CANE DA COMBATTIMENTO

Cover del progetto a cui Alex Crippa, il sottoscritto e Osca Celestini stiamo lavorando da mesi.
Il titolo è ancora provvisorio,ma il senso della storia sta li.
Enjoy

 

Copyright Kstr

 

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google
  • Technorati
  • MySpace
  • StumbleUpon
  • Live
  • TwitThis

115 Comments For This Post

  1. DIFFORME Says:

    MASSIMO RISPETTO, CAZZO !!
    solo francia o anche italia?

  2. alberto Says:

    grazie diff, esce in francia e solo in un secondo momento in italia

  3. DIFFORME Says:

    in italia chi lo pubblica?

  4. alberto Says:

    eh, ancora non si sa di preciso, ci sono delle opzioni.vi terrò aggiornati

  5. Gio Says:

    …prelibato.

  6. DIFFORME Says:

    noto ora, ma c’ha una mano mozza?!

  7. alberto Says:

    @difforme:
    oies!

  8. ricc Says:

    potente e visionario come sempre…(fa pure rima)

    ricc

  9. giorgio Says:

    Azz…fighissima…luci paurose! Molto cinematografica!

  10. DIFFORME Says:

    è vero, ottimi anche i colori, un bravo al celestini!

  11. francesco Says:

    Bella! molto impattosa, colori caldi e freddi fa sempre scena e poi quel controluce ci sta bene!
    Il disegno molto forte mi piace…un po meno il braccio con la mano…é ambiguo non perché é sbagliato ma non é in asse con l’altro, é spostato avanti e secondo me perde un attimino di profondità e forza( sempre per la storia della sintesi materica questo é un ottimo esempio, se lo scorciavi maggiormente sempre secondo me era più 3 D e più forte ma meno leggibile), e poi credo che la posizione dei vincenti é simmetrica! no? cmq Alberto spakki complimenti!

  12. grezzodeluxe Says:

    grazie Francesco!
    la posizione dei vincenti è simmetrica, ma io tifo per i perdenti:)

  13. francesco Says:

    Grande, pure io!! se poi sono cattivi ancora meglio!!

  14. grezzodeluxe Says:

    hai ragione comunque, sono asimmetriche. se mi gira sistemo,

  15. Giovanni Antigas Says:

    il monco è arrivato.

    slur, slurp.

  16. Giovanni Antigas Says:

    quando esce in francia? che me lo faccio prendere dal fratello transalpino?

  17. grezzodeluxe Says:

    se tutto va bene verso metà giugno, o giù di lì. ti farò sapere

  18. DIFFORME Says:

    spoiler

    ma il tipo “nasce” monko o ci diventa?

  19. grezzodeluxe Says:

    non posso dirtelo:)

  20. DIFFORME Says:

    almeno dimmi se c’è un pò di gnocca!

  21. pic Says:

    non è monco, ha un guanto nero che si mimetizza nel buio! così non vedi quando ti colpisce… :-)

  22. grezzodeluxe Says:

    gnocca ce n è.
    un pò.
    e anche se non ci fosse no nlo direi mai, altrimenti poi chi lo compra?
    quindi gnocca c’è, c’è!

    quanto al moncherino, si.combatte sempre con sfondi ne ri per lasciare il mistero fino all’ultima pagina:)

    ehi,buffoncelli, adesso io me ne vado in palestra,ok?quindi se non vi rispondo non è per cafonaggine!
    a domani pischelli

  23. francesco Says:

    Grezzo per caso fai sport da combattimento?

  24. grezzodeluxe Says:

    @francesco

    oiiess, dal 1986..

  25. francesco Says:

    che roba fai?
    Io ho fatto Svate boxe francese per due soli miseri anni!

  26. francesco Says:

    ha pero mi sono fatto due guanti…blu e verde…e la tutina da frocio attillata!

  27. st. Says:

    io ero appena nato e questo già menava gente….xò….

  28. grezzodeluxe Says:

    ho fatto savate dall’86 fino a pochi anni fa, poi ho “commutato” in kick boxing perchè purtroppo la savate è sempre meno diffusa.
    vado! a dopo!

  29. francesco Says:

    confermo…ho smesso perché la palestra dove andavo ha chiuso (era lûnica palestra di savate di tutta la svizzera…per fare i guanti andavamo a varese)e avrei dovuto passare alla kick pure io…ho fatto un allenamento ma era troppo distatnte da dove abitavo e quindi ho mollato!…

  30. Joel Says:

    Minkia! La rivincita dei mancini! Chissà le legnate!

  31. Mr.Brown Says:

    Gustosa, se poi è tamarra come Starlight o anche di più è sicuramente da comprare!!
    :D

  32. grezzodeluxe Says:

    @ mr brown
    di certo non si parlerà di galateo:)
    comunque mi farai sapere se ti ha dato gusto o meno.

  33. DIFFORME Says:

    vista l’ambientazione ci sarà un pò di capoeira?

  34. grezzodeluxe Says:

    nonnno, si parla di vale tudo (sempre brasiliano, ma roba più tosta e meno coreografica)

  35. DIFFORME Says:

    visti i cani e l’ambientazione lo sceneggiatore si è ispirato anche al film amoresperros?

  36. grezzodeluxe Says:

    non più di tanto. ma al momento no nso quanto ti posso anticipare. porta pazienza che appena mi danno l’ok dall’alto vi spiego meglio

  37. alessandro c Says:

    molto gustosa!
    spero che la storia sia piena di sudore, sangue e polvere.
    attendiamo fiduciosi l’uscita!!!!

  38. Margherita Says:

    Spacca si l’ illustrazione,è veramente magnifica… e non fa altro che continuare a stuzzicarti su tutto il resto… sob.

  39. grezzodeluxe Says:

    @Ale e Marghe
    commosso ringrazio:)

  40. DIFFORME Says:

    se sei un “vero” alla presentazione del volume e alle fiere ti presenti in pantaloncini e guantoni… e ad ogni richiesta molli un diretto in bocca…

  41. grezzodeluxe Says:

    eheheh,farei ste cose se non fossi un vero. le sovrastrutture le lascio a chi ha l’ansia di apparire:)

    certo qualche diretto in bocca a persone ben mirate lo tirerei volentieri!

  42. idiota Says:

    …quel pugile amava tanto una particolare marca di cioccolatini ripieni al liquore…tanto che lottava con un “moncherino”.

  43. Margherita Says:

    Albume oggi abbiamo parlato di te a scuola. Ho fatto vedere a un amico il tuo blog, e in particolare quest’ illustrazione (e ha goduto come un banobo), e anche il mio guro tecnico-spirtuale, Pako Massimo -che peraltro non ha nulla da invidiare in trash al Bocchio- ha riconosciuto che sei un mostro contro il calcare & contro il piattume slavato in circolazione, e ha parlato a tutti benissimo di Starlight. Insomma, un Ponticelli day oggi :) Mi faceva piacere dirtelo

  44. carlo bocchio Says:

    @grazie Francesco!
    la posizione dei vincenti è simmetrica, ma io tifo per i perdenti:)

    se fossi nato con queste risposte sarei un vincente anch’io.
    Ma mi consolo col fatto ke alby sta con quelli come me,
    e lo posso guardare da sotto il ring come fosse il tyson erotiko dei miei sogni gay.

    Ancora devo riprendermi dal magone lasciatomi da un ponte per terabithia, non perdetelo ne vale la pena: terabithia vs 300= 10 a 6

  45. carlo bocchio Says:

    ps.:starlight bello da vedere, un pò triste da leggere.

  46. carlo bocchio Says:

    dimenticavo: il dessin è bellissimo, e trasudante significato. quel nero profondo mi fa pensare al senso degli sport individuali: la vittoria solitaria contro se stessi.

  47. grezzodeluxe Says:

    @Margherella
    grazie carissima, fa piacere un ponticelliday,di sicuro no nme l’aspettavo, pensavo che nelle scuole o negli ambienti fumettistici si parlasse d ei soliti. speriamo porti bene per sto libro,

    @carlo
    i love you my friend,Starlight è una cosa incompiuta, un sogno dei tempi dello shok studio portato a compromessi.cercherò di evitare cose simili in futuro.
    è faticoso fare fumetti, pensare una cosa e mediarla ,limarla e limitarla per fare piacere a troppi, credo che proverò a limitare questo tipo di situazioni in futuro,speriamo di riuscirci, in ogni caso..sono solo fumetti:)

  48. carlo bocchio Says:

    è bello rivedere qui una donna con la D di domodossola;)

  49. giorgio Says:

    A me starlight piaceva…era ironico e scorrevole…peccato che, come dice alberto, sia incompiuto e non ci sia stata una continuazione!

  50. carlo bocchio Says:

    la continuazione c’è, si kiama “lagio”, conosciuta anche come afrosamurai

  51. carlo bocchio Says:

    ripeto:
    la continuazione c’è, si kiama “Plagio”, conosciuta anche come afrosamurai

  52. DIFFORME Says:

    che roba è??

    (ho la ragazza dai suoi, nottata da single…)

  53. grezzodeluxe Says:

    la continuazione c’è, si kiama “lagio”, conosciuta anche come afrosamurai

    eheheheh, questa la capiscono in due:in pratica è uscito un cartone animato chiamato appunto afrosamurai il cui protagonista è uguale a Mandela di starlight.
    sono d’accoro dche starlight sia incompiuto, più che altro perchè la storia non è esattamente come la immaginavo e soprattutto perchè non è finita .ci sono delle possibilità per terminarla, ma non so se ne valga la pena.dovrò pensarci in futuro. certo è una creatura nata in casa shok studio e poi modificata, perchè comunque la testa dello shok non si può replicare, e il risultato finale ,anche se piacevole, non è quello pensato all’origine.
    comunque…guardiamo avanti perdio! gustatevi sto nuovo fumetto e mi direte che ne pensate!
    ora me ne vo a dormire, giornata pesante e domani si va a bergamo per una conferenza sul fumetto!
    a domanui miei prodi!

  54. Mr.Brown Says:

    Quanto sia plagio non lo sò (parlando di AfroSamurai) purtroppo anch’io sono stato accusato di plagio per la storia di un collettivo che feci al tempo della scuola.
    La storia dissero sembrava molto in stile Tarantino (all’epoca non avevo visto nulla di suo)
    e uno dei personaggi che era afro automaticamente mi hanno detto che era Frank Mandela…
    Poi mi andai a vedere tutti i film di Tarantino e guardai starlight allo studio settemondi…e capii che sarei dovuto migliorare parecchio!!!
    P.s. Per la cronaca delle casualità Catblue Dynamite che è un corto è quasi identico al fumetto che feci io….

  55. carlo bocchio Says:

    ke bello quell’alain et annie, che orba è?

  56. carlo bocchio Says:

    @domani si va a bergamo per una conferenza sul fumetto!
    a domanui miei prodi!

    ke figata,ho i lacrimoni di ostalgia:

    1-perchè ogni evento di fumetto è valevole per fare gaffes

    2-perchè vai a bergamo, città dall’idioma cult pe runo come me(se ricordi ad anguleme parlai bergamasco per dare le indicazioni di retromarcia all’autista urlandolo attraverso il pullman. C’era anche un transformer

  57. carlo bocchio Says:

    kiedo ai conoscitori di html come e dove posso inserire un qualcosa per poter mettere in maniera visibile i link ai vostri blog/siti nel mio blog!

  58. DIFFORME Says:

    scusa bocchio ma se hai il blog in versione beta, se non lo è convertilo su blogger, è semplice, hai tutte le opzioni per inserire link, immagini, video, radio e quel che ti pare!

  59. carlo bocchio Says:

    Comment by DIFFORME

    scusa bocchio ma se hai il blog in versione beta, se non lo è convertilo su blogger, è semplice, hai tutte le opzioni per inserire link, immagini, video, radio e quel che ti pare!

    facile a dirsi: io spulcio tr ale varie opzioni ma non si capisce bene dove catzo sia quella per mettere cose “fisse”, e non come i post che vannoa ascalare.

    Se lo sai mandami una istantanea del monitor e dimmi che catz devo fare!Mo la faccio io e la metto sul blog così vedi che succede sul mio pannello di gestione!

  60. pic Says:

    allora cosa devi fare?
    devi mettere dei link? dove li vuoi mettere?
    se devi mettere dei link sulla destra come l’ultima volta, ti avevo già spiegato.
    Sotto a google News, Edite-me e Edite-me accedendo come admin dovresti avere una chiave inglese e un cacciavite… se non ce l’hai dimmi cos’hai e ti dirò chi sei.
    Se invece devi mettere dei link nel testo è molto più semplice. Quando vai nel editor di testo, del post che stai facendo come dice Diffo, hai una serie di opzioni, tipo: aggiungi immagine, aggiungi questo, aggiungi quello, modifica questo e modifica quello, bene. Seleziona il testo che vuoi linkare al collegamento ipertestuale.
    CI DEVE essere anche un simbolino con una catenina a tre anelli di cui 1 visto di profilo e gli altri due dall’alto. clicca la catenina. Fatto? bene, procediamo, ti si è aperta una finestrella con http:// scrivi li dentro il tuo indirizzo, mi raccomando non quello di casa.
    Fatto?
    Ora schiaccia invio (il tasto con la freccia a gomito che punta verso sinistra) Fatto?
    Beeene. Ora prendi della colla vinilica e spalmala su tutta la tastiera del tuo computer, fai attenzione che in ogni fessura la colla sia entrata per bene… Fatto? Beeene. Ora pui buttare il tuo computer. Fatto?

    Ma poi perchè te la sto spiegando sul blog di GREZZOOO??? vieni di là da te!

  61. carlo bocchio Says:

    cazoz,mika sono oligofreniko!Ke so inserire foto e link nei post si è già visto no?Però cazoz!Non c’è proprio nessun cacciavite dove dici tu,ti mando la facciata del blog, e se pigio “entra”, mi rimanda alla bacheca dove appaiono entrambi i miei blog, quello vecchio privato e questo prostitumore.
    In quello vecchio c’è cacciavite come dici tu,qui no.
    cazoz

    http://img108.imagevenue.com/img.php?image=01098_Immagine_3_122_936lo.jpg

    *ok,postiamo da grezzo,meglio, qui è più rapido e facciamo media!

  62. DIFFORME Says:

    indicazioni sul tuo blog, chiare e semplici :))

  63. DIFFORME Says:

    alberto:
    com’è andata la conferenza/dibattito?
    ti sei fatto valere?

  64. grezzodeluxe Says:

    è stata divertente:
    c’erano con me Rosenzweig e Matteo Cremona, e Stefano Vietti,sceneggiatore in bonelli e altre cose.
    eravamo ubriachi persi (tranne Stefano, lui si che è una persona seria, e comunque è un figo) ed è stato divertente. i Bregamaschi organizzano sempre cose egregie, bravi !
    forse uscirà un dvd con varie interviste ai relatori di ieri e delle prossime conferenze, nel caso vi terrò aggiornati

  65. DIFFORME Says:

    quindi niente sangue ?!

  66. grezzodeluxe Says:

    almeno non a mia memoria, ma tutto potrebbe essere successo:)

  67. carlo bocchio Says:

    @Comment by grezzodeluxe

    è stata divertente:
    c’erano con me Rosenzweig e Matteo Cremona, e Stefano Vietti,sceneggiatore in bonelli e altre cose.
    eravamo ubriachi persi (tranne Stefano, lui si che è una persona seria, e comunque è un figo) ed è stato divertente. i Bregamaschi organizzano sempre cose egregie, bravi !
    forse uscirà un dvd con varie interviste ai relatori di ieri e delle prossime conferenze, nel caso vi terrò aggiornati
    April 6, 2007 @ 12:37 pm

    rosiko come una troia a cui hanno fregato la zona sul marciapiede…

  68. carlo bocchio Says:

    blog ricostruito, con i vostri link.
    Era blogger ke nn funzionava,così ho sbarakkato tutto et voilà…

  69. carlo bocchio Says:

    http://prostitumorewebfavelas.blogspot.com/

    il link…

  70. Killer Panda Says:

    Bè…niente sangue…però si è sfiorata la tragedia: il linciaggio di una filosofa :)

  71. Margherita Says:

    Bocchio!! Hai messo anche il mio blog sul tuo sito, maccheccarino! Comunque vi saluto, mi squaglio: vado a Potenza per le vacanze, da mio padre, con il quale ho talmente un ottimo rapporto che credo che shittargli in the chest non appena trascorreremo insieme più di un giorno. Adieau!

  72. DIFFORME Says:

    “bocchio-hardcore-design-special-parts”! altro che “american-chopper”!

  73. carlo bocchio Says:

    @Bocchio!! Hai messo anche il mio blog sul tuo sito, maccheccarino! Comunque vi saluto, mi squaglio: vado a Potenza per le vacanze, da mio padre, con il quale ho talmente un ottimo rapporto che credo che shittargli in the chest non appena trascorreremo insieme più di un giorno. Adieau!

    Rotter io senza di te vivo male, quindi ho linkato sperando anche ke il gesto generoso verso il babbo ti faccia conservare un pò di pupù per me:)
    kisses

    @diforme:
    “bocchio-hardcore-design-special-parts”! altro che “american-chopper”!

    in effetti avrei voluto fare il ritrattista porno, ma gli skizzi
    che mi ritrovavo sul foglio erano poco visibili

    ps.: chiedo scusa a tutti i visitors che hanno trovaot l’opzione: o ti registri o non commenti.ora ho risistemato tutto e si può commentare senza fare cazzo di cambiali.
    Ma come Alby sarete già tutti in ferie.
    Cazzo di budda ciao.

  74. Giovanni Antigas Says:

    sono tornato

  75. §erio Says:

    albè! in ritardo ma volevo dirlo pure io, ’sta copertina è proprio bedda.. oltre al disegno fichissimo pure il coloratore ha fatto un gran lavoro.

    un saluto a tutti.

    §

  76. §ergio Says:

    non sò nemmeno scrivere il mio nome.. Sergio mi chiamo.. uff…

    §

  77. carlo bocchio Says:

    ok,ora basta cliccare sul mio nome e vi ritroverete a: http://prostitumore.blogspot.com/

    blogger mi permete di usare il vecchio indirizzo, scusate l’inconveniente ma questo è più breve e pratico.buona pasqueta.io andrò con un amico al mare con un gruppo di parioli a farci odiare poikè,come dice l’amica che mi ci ha invitato: “lì non è che puoi scatarrare su dio come facciamo di solito”

  78. mastro pagliaro Says:

    bello cazzuto!

  79. pic Says:

    maledetto l’avevo appena cambiato!!

  80. carlo bocchio Says:

    @Comment by pic

    maledetto l’avevo appena cambiato!!

    ho detto lo stesso al ritorno da casablanca quand ho scoperto che mi ripiacevano le donne….

  81. DIFFORME Says:

    un saluto a tutti, tranne quelli col braccio sotto i 40 e il torace sotto i 120….

    G.

  82. carlo bocchio Says:

    ma dove siete tutti?
    Alby ke palle,ci stiamo annoiando!Proponi un argomento “shok” e così rikomincia la rumba!
    Sapete,tra qualke 7mana scaserò,e sarò parekkio tempo senza rete, quindi mi devo giocare questi giorni intermittenti per dì cazzate(come se una vit anon fosse bastata….).

  83. DIFFORME Says:

    “scasi” dove?

  84. grezzodeluxe Says:

    portate pazienza, ultimi giorni di rush finale, sono al lavoro 24 su 24.poi torno:)

  85. Giova' Says:

    …Vabbeh’….dopo una cifra di sbattimenti mi son rifatto il sito da solo …buttate l’occhio e magari ditemi se “pesa”o se ci son problemi di qualche tipo…grazzie boys!

  86. carlo bocchio Says:

    @“scasi” dove?

    stavo riesumando il mio vekkio studio prima di ferirmi a morte, e così ora cerco di finire il lavoro e andare a riaprire la vekkia garsoniere.

  87. carlo bocchio Says:

    @…Vabbeh’….dopo una cifra di sbattimenti mi son rifatto il sito da solo …buttate l’occhio e magari ditemi se “pesa”o se ci son problemi di qualche tipo…grazzie boys!

    il sito pare rapido e funzionale

  88. DIFFORME Says:

    dimo: ottimo, veloce e indolore!!
    bocchio: si ma dov’è lo studio?

  89. carlo bocchio Says:

    lo studio è al corso di tarquinia, dove stanno i caramba, per ora una maceria, ma spero presto di tornarci a campare dentro(cazzo!).S eun giorno capiti fai un salto.Kiaro ke adesso non è agibile e io sto ancora na mmerda, ma spero di risorgere, io e casa, entro fine maggio!:)

  90. DIFFORME Says:

    l’ultima volta che son stato a tarquinia m’hanno portato a sentire “le orme”….
    quando sei in forma ci si becca sicuro!

  91. nonci Says:

    ciao alberto!!!

    che sorpresa vederti pure a parole. insomma ti sto leggendo, parole fiumi di parole (bla bla bla è una citazione dei negazione…perchè fa rima) …che bello leggerti

    “W gli amici dei campioni!!!”

    nonci

  92. grezzodeluxe Says:

    il grande Nonci, che presto diventerà un famoso campione, e io sono suo amico!!
    eheheh.

    a presto carissimo!

  93. pic Says:

    posso lanciare una discussione interessante, facciamo la mappatura dei fumetti più imbecilli che abbiate mai letto? Prendo lo spunto da un’altro blog.

  94. Giovanni Antigas Says:

    indubbiamente alias, di alberto ponticelli

    (non è vero, non l’ho ancora letto, ma faceva straridere xcome risposta

  95. DIFFORME Says:

    youngbloods by liefeld

  96. Giovanni Antigas Says:

    veramente osceni

  97. Giova' Says:

    http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/CategoryDisplay?catalogId=20000&storeId=20000&categoryId=1598&relpage=1&iscache=1

    SCUSATE…DOBBIAMO FARE UN REGALINO!

  98. DIFFORME Says:

    sul mio blog pongo una domanda “seria”….
    le risposte a discrezione… :)

    difforme.blogspot.com

  99. fabrizio Says:

    oggio ho comprato 6 numeri di ragno, e il mio socio alcuni di morgue e una copia spiegazzata di cyberpunk west

    big respect!! :D

    p.s. lunedì si va in stampa non ci sono santi!

  100. carlo bocchio Says:

    Allora a questo punto propongo di stabilire un metro di giudizio per definire quando un fumetto contiene tutte le caratteristiche per essere definito “qualitativamente accettabile”, o “professionale”. Basta veramente che venga pubblicato? Direi di no:
    troppo spesso vengono pubblicati dei riempitivi che non hanno in sè nulla di buono o riescono a venire alla luce grazie al costo zero con cui vengono venduti, ecc ecc.

  101. grezzodeluxe Says:

    @pic
    porta pazienza…rush finale, perciò mi autoesilio dal mio stesso sito per ancora una buona settimana almeno..però andrò a leggermi cosa hai scritto
    @fabrizio
    in bocca al lupo per l’uscita, sono curioso!
    @carlo:
    interessante spunto, aspettatemi che ne voglio parlare pure io !

  102. DIFFORME Says:

    a proposito di buon fumetto e soprattutto di buon diegno e riprendendo dei commenti addietro, ho visto le tavole del bisley sulla bibbia, puttanacaneboia chi è lo sciagurato che le ha criticate?!
    ragà state fuori, un uso del chiaroscuro a matita da infarto, inguadrature paurose,
    epico, grandioso!
    cazzo andate ad imparare come si fanno i panneggi…
    riprendendo l’ultimo post sul mio blog:
    bisley E’ dio!

  103. pic Says:

    @Grezzo> dai che aspettiamo

    @carlobò> Il fumetto buono è dato molto soggettivo, credo però esistano dei minimi sindacali, Kill Killer fa obbiettivamente accapponare la pelle ma esclusivamente perché non rispetta il minimo sindacale a partire dalla banale leggibilità in senso stretto, se devo leggere un fumetto scritto in cirillico mi fermo alle figure, se devo leggere un fumetto mal disegnato mi fermo ai testi, se devo leggere un fumetto mal disegnato e mal scritto mi fermo. Intanto questo, poi posso fare una serie di considerazioni sul mio gusto personale, e stabilire se per me è bello oppure no. Al limite posso concordare sull’oggettività di un prodotto interessante o sconvolgente, ma ho imparato dopo 12 anni di professione che purtroppo o per fortuna il gusto personale decide di prenderti per il culo ogni volta, quindi non ne faccio mai una questione di gusto e cerco di attenermi ai dati oggettivi.
    @ Diffo> Piacere! io ho detto che secondo me il lavoro di Bisley è sotto tono… e lo ripeto io bisley l’ho incontrato sempre molto più cattivo e propositivo, qui mi pare un fichetto che sa fare le sue cose e le fa bene ma senza uno scopo, non dico sia brutto (non oserei) ma solo che è poco vissuto, che sembra che abbia fatto il compitino. Mi sbagliero ma non è il Biz furibondo che avevamo conosciuto.

  104. Asterix Says:

    Ciao carlo,sono Stefano Cardoselli…bè?
    Raccomandato da chi?
    Soprattutto:a te che te ne frega?
    UN’ALTRA COSA:tu fai il tuo,io faccio il mio.
    Smettila di diffamare,hai rotto il cazzo.piantala o andremo a finire in tribunale…perchè da te ne ho sentite troppe.
    In più non mi pare di averti mai offeso.

  105. Asterix Says:

    Apostrofare qualcuno con l’epiteto di ‘raccomandato’ può costare caro: si rischia una multa salata per il reato di ingiuria. È quanto ha stabilito la Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione. L’articolo e la sentenza n.37455/2005 della Cassazione su cittadinolex.it

  106. Margherita Says:

    Ma chist verament fa?

  107. grezzodeluxe Says:

    @Cardoselli,
    non ti conosco ma ti chiedo scusa se mi sono sfuggiti alcuni commenti altrui: come scritto più volte, sono in fase di superlavoro e sto trascurando il mio sito, perciò la colpa è mia che non ho moderato. verranno cancellati, promesso.

    detto questo, per cortesia risolvete le vostre questioni in privato, ok?nella sezione contatti potete scrivermi in privato, e se avete delle lamentele sui commenti o sui post basta dirmelo e provvederò immediatamente.
    non fatevi la guerra in pubblico, non siamo al maurizio costanzo show o al grande fratello.

    pace?

    peraltro, il post sarebbe sulla mia cover, capisco che qui chiunque dice ciò che vuole, ma che almeno faccia finta di passare a guardarlo per i miei contenuti:)

  108. Asterix Says:

    Ponticelli…anche io non ti conosco e sono pieno di lavoro.Il problema è che se cerchi su google il mio nome,compaiono le gentili frasi del signor Bocchio nei miei confronti.
    Premesso che per carattere non tendo a fare teatrini o talk show (non è il mio stile), questo messaggio è stato scritto una settimana fa ed esposto a tutti e questo a casa mia si chiama gogna.
    Poi,perchè mai avrei dovuto usare il privato quando voi non vi siete fatti alcun problema ad ingiuriarmi mettendo anche il mio nome e cognome su un forum pubblico?No,preferisco che la cosa si risolva laddove è nata….
    sono una persona tranquilla e i pettegolezzi spiccioli o certe scenate non fanno davvero parte della mia persona…ma adesso mi sono davvero stufato.

    Vi esorto perciò non solo a rimuovere le offese, ma a scrivere a google per rimuovere il risultato delle ricerche, vi esorto a non fare mai più il mio nome . Ledere l’immagine professionale di una persona è reato.

    Per quanto riguarda il tuo sito, io ci passo con lo stesso rispetto che esigo per me, perchè non mi risulta che io usi i miei siti per insultare nessuno,nè tantomeno te e Bocchio…in più se non hai tempo,non tenere in piedi un forum visto che purtroppo si sa che è un qualcosa che va sempre controllato.

  109. oscar Says:

    Bella sta copertina, non l’avevo ancora vista :D
    (ma il retro con un milione di faccettine da colorare non lo mostri però eh? vigliacco :P)

  110. alberto Says:

    cardoselli,
    ti ho già chiesto scusa.
    ho rimosso il post, e non nomineremo mai più il tuo nome invano.
    capita, quando sei un professionista, di essere citato per cose non positive. è capitato a me un sacco di volte, sono pure stato insultato per aver fatto alias e me ne hanno dette di tutti i colori su vari forum. l’ho accettato, perchè comunque i vari forum o siti ecc prevedono il diritto di replica, diritto che peraltro non ho nemmeno esercitato perchè sappiamo benissimo che non ledono alcuna immagine, se non quella di chi scrive senza riflettere.
    per la cronaca, ho continuato a lavorare tranquillamente, al limite ho cercato di trovare il buono in quelle critiche, maldestre e rancorose, perchè penso che ci sia sempre un fondo di verità in ogni sparata.
    qui non c’è nessuna gogna, queste parole lasciamole alla televisione,ok? siamo tra quattro gatti,credimi, e non cambierà nulla.
    mi spiace ancora e ti rinnovo le mie scuse e ho preso provvedimenti, ma chiudiamola qui.

  111. alberto Says:

    @oscar
    cacchio se mostro tutto poi non resta nulla alla curiosità:)

  112. DIFFORME Says:

    il GREZZO è su NOCTURNO!

    ma sono illustrazioni fatte apposta?

  113. grezzodeluxe Says:

    @difforme
    yes carissimo, me le chiesero tempo fa e sono stato ben contento di accettare.
    poi ne metto una o due qui
    cacchio, a te no nscappa mai niente! grande difff!

  114. DIFFORME Says:

    l’altra “scoperta” è stata casuale sfogliando la rivista della mia ragazza, nocturno invece lo leggo da anni…
    asterix e obelix fanno tajà…. :)

  115. carlo bocchio Says:

    @Comment by Asterix
    Ciao carlo,sono Stefano Cardoselli…bè?
    Raccomandato da chi?
    Soprattutto:a te che te ne frega?
    UN’ALTRA COSA:tu fai il tuo,io faccio il mio.
    Smettila di diffamare,hai rotto il cazzo.piantala o andremo a finire in
    tribunale…perchè da te ne ho sentite troppe.
    In più non mi pare di averti mai offeso.

    Ciao Asterix, ebbene non posso darti torto nella tua risposta, che
    almeno è tale ed è certamente comprensibile come reazione e intervento, e pubblicamente ti chiedo scusa sul blog così si toglie ogni dubbio aldilà di spiegazioni varie e tutti possono leggere.
    Tuttavia forse non hai avuto modo di leggere i precedenti post di questo Blog, dove
    si utilizza (liberamente e chi vuole) un linguaggio vario e personale, che va dal
    grottesco al trash, all’ipertrash al forbito (mai visti forbiti ancora,ma si può fare!).
    Essendo un Blog, per definizione, un diario personale, e in questo caso di ponticelli, la politica è scambiare opinioni in maniera più “grottesca” e colorita possibile o esattamente al contrario
    se si vuole: diciamo in libertà di espressione. Anche per questo credo che qui da alberto, che è come fosse un bar dove si vede la partita e sfuggono i vari epiteti tipo “coglione si è fatto fare fregare la palla”, non si presume ci sia poi il megafono che amplifica tale epiteto fino alla casa del calciatore in questione,
    ma nemmeno, perdiana,che il calciatore si presenti con una querela!!!!
    Oggi citare in tribunale e impegnare la legge anche per questioni ridicole pare essere diventato il passatempo dell’isterico abituale: ovunque vedo vicini di casa citarsi e farsi querele per cose futili.
    Come vedi alla tua presentazione sul blog, e soprattutto alla tua importante segnalazione che questo mio commento è finito su Google, Alberto ha prontamente rimosso la cosa, e io sono qui per rispondere delle mie affermazioni dialogando e a chiedere scusa. E’ vero che sul blog si usa un linguaggio volgare colorito e grottesco, ma come vedi so anche argomentare in termini chiari e, credo almeno stavolta, comprensibili(in media pochi comprendono appieno la mia scirttura e i miei periodi,a volt enemmeno io so bene cosa scrivo, specie di notte!!!!:) ).
    Qui ci riuniamo per dire la nostra non potendoci incontrare dal vivo perchè abitiamo in tutta Italia, qualcuno addirittura in Svizzera (ciao Frank!), ma questo intervento di mauro balloni che mi ha citato in tribunale querelandomi per il mio commento (che alberto, suo malgrado, non ha moderato per ingenuità o per mancanza di tempo, di certo non per malizia o intenzioni offensive nei suoi confronti), oltre a causare un disagio anche al proprietario del blog, cambierà le cose e lederà per sempre la nostra libertà di espressione. Il suo accanimento nei miei confronti, per via di una causa in corso per la somma di $480
    intentata da lui nei miei confronti è certamente significativo: egli afferma di essere uno stimato professionista indispensabile come collaboratore colorista affinchè io vendessi una storia a colori ad Heavy Metal. Questo lo afferma nonstante io, quando gli ho dato da colorare quella storia per dargli la possibilità di vedere il suo nome pubblicato sulla rivista insieme al mio, avevo già 8pubblicazioni con la rivista medesima, e lui zero. Vero anche che mi deve diversi soldi mai ricevuti dal sottoscritto ormai da anni.
    Ora io non sono andato a citarlo per calunnia per le sue fantasie, mi sembra inutile e ridicolo,
    ma il mio lavoro dimostra se sono o meno uno bisognoso della sua collaborazione come colorista per vendere la mia roba, e non sono io a parlare del mio curriculum, ma lascio il mio lavoro essere un certificato per dire se io ho avuto necessità del suo soccorso coloristico o meno.
    Vieppiù che linkandolo gli ho fatto anche pubblicità e dovrebbe ringraziarmi, visto che su questo blog,
    nel bene o nel male, nessuno ha mai parlato della sua opera in alcun modo, ma saranno infine altri a giudicare i suoi lavori.
    Certo è che venire qui di sottecchi senza postare commenti o rendersi riconoscibile per querelarmi nell’ombra non ha fatto altro che mostrare
    agli altri il suo iter comportamentale. A mio personale avviso non è stata una mossa saggia per la sua immagine.
    Vero anche che spesso e volentieri le persone, gli autori di un certo calibro
    non prestano attenzione a recensioni negative o termini tanto “diffamanti” come questa
    incredibile e devastante parola che è “nullità”.
    Altresì viene da pensare che tali autori hanno sicuramente dalla loro argomenti di consistenza e odience tale che non sono certo i commenti o le opinioni personali di un gruppo di persone o del singolo ad intaccare il giudizio della gente nella sua globalità, a meno che questo singolo non sia davvero una tale celebrità e una tale influente personalità di riferimento da determinare un’influenza importante sulle persone.
    Ergo: se io sono Picasso, e c’è chi dice che i miei quadri sono delle merde incomprensibili,
    non andrò certo a fare querele se poi di per contro sono riconosciuto effettivamente per il mio valore.
    Insomma, non sono certo io che devo insegnare agli autori/fumettisti come ci si comporta di fronte a certe cose e situazioni, e Alberto più di me, e come sempre fa, ha detto in due parole sintetiche quelloc he io spiego qui.
    Finchè certi valori si intravedono secondo un giudizio personale sulle
    proprie opere è un conto, ma la capacità di fronteggiare altri, come
    hai fatto tu Stefano, dicendomi direttamente di andare affanculo come è giusto che
    sia è un’altra (e credimi, anche se mi dici che “ho rotto il cazzo”, lo
    apprezzo per avermelo detto in faccia, perlomeno parliamo la stessa
    lingua che, per discutibile che sia secondo qualcuno un pò “delicatino”, è sempre stata benvenuta sul Blog
    e altresì via di scambio di contenuti anche sostanziosi tra uomini e donne).
    Il fatto che io abbia usato la parola “raccomandato” parlando di un tuo fumetto che vidi anni e anni fa, è per me personalmente un modo di dire che non antepone una indagine sulla tua persona e i tuoi movimenti lavorativi che ne attesti la veridicità. Per cui il significato di “raccomandato” non ha in effetti una valenza documentata ed effettiva, ma perlopiù è un modo di dire per espirmere il mio personale dissenso su quel dato fumetto.
    A volte mi capita anche di dire “magnapane a tradimento”, o “fotocopiaro” (come dicono i miei studenti), ma poi non è che il fumettista che guadagna molto disegnando come Rob Liefield, mangi realmente il pane a tradimento (significato poi da definire), ne il fumettista che usa le foto per lavorare e copia i modelli (vedi Alex Ross ad esempio), è uno che fa il “fotocopiaro”: Non so riesco a spiegarmi.
    Ora dire così può essere un modo dire, o dire “amici dei campioni”, o “nullità”, ma il significato intrinseco è da vedere, e è da vedere a cosa lo si attribuisce. Fatto sta che ho detto anche che Kill Killer è “un mito”, ma non per questo la parola “mito” ha il significato positivo che ci si aspetterebbe avere, e via discorrendo (sono fan del Galati ma in senso lato!).

    Per seguitare riguardo ai commenti successivi ad alberto anche da parte tua devo assumermene la responsabilità, poichè io li ho scatenati e forse hai frainteso le sue intenzioni come semplice padrone della sua casa, dato che questo è il suo diario personale e credo avrà il diritto di moderarlo coi tempi che riesce ad avere tra un lavoro e l’altro, e non correre a vedere tra le centinaia di post (perchè qui si posta a rotta di collo come in nessun blog) se c’è qualcuno che esprime le sue opinioni usando un linguaggio “colorito” e soprattutto vedere le proprie opinioni sparse ai 4 venti su google!!!!
    Mi spiace che alberto sia coinvolto per colpa mia. Io non sapevo che un blog fosse una
    cosa che andava a finire su google, ne compare nessun disclaimer che ne
    attesta questa possibilità o ne legifera i contenuti quando si posta come avviene nei forum.
    Tanto è vero che altri,qui,mi hanno chiesto di aprirne uno io,e ho avuto non poche difficioltà a trovare il modo
    per settarlo affinchè vi potessero partecipare tutti e di sicuro non
    pensavo che il “diario personale”, divenisse invece una cosa che tutti
    possono leggere su internet in maniera così sputtanata e assolutamente aperta( ma allor ach erazza didiario personale è???!!!!!!).
    Ho pensato che un blog personale fosse roba di diffusione tramite link
    tra amici, e comunque io credo che, quando sei un personaggio pubblico,
    come per attori e vallette, sei esposto a critiche di ogni tipo, ti
    danno del gay o del ladro anche se nonlo sei, ti atribuiscono flirt e altro che non ci sono,
    e per questo, sinceramente, almeno io, cerco di farmi valere per il mio valore artistico e
    come persona, perchè so che ho la sostanz aper farlo e non ho necessità di ricorrere a mezzucci per guadagnare dei soldi o riscattare il mio onore. Certo che ci metto in conto anche la possibilità che
    non ci sia nessuno intenzionato a ritenermi interessante e ad approfondire quello che produco artisticamente.
    Generalmente la mia opinione verso un artista o un’opera la ofndo su quello che io vado a conoscere,
    non sulle chiacchiere altrui, di paese o meno ke esse siano.
    Non con le carte del tribunale: questo è un modus operandi che lascio a mauro balloni.
    Alla fine le persone che postano qui non sono dei deficenti, e avrebbero potuto anche trovare spiacevoli i miei commenti e farmelo presente, o almeno ritenere opportuno che chi fa un salto qui a leggere in silenzio e a querelare nell’ombra facesse il suo intervento presentandosi alla luce del giorno come hai fatto tu.

    Credo di ritenermi ancora un uomo,e mi faccio valere apertamente senza
    metodi secondari, dopotutto e nonostante la mia faccia!:)

    Quindi ai fini legislativi dico a tutti: se avete tempo da perdere
    andate sul mio blog e insultatemi liberamente: la legge dice che,chi è
    conseziente a farsi insultare non può poi rivalersi in termini giuridici,
    perciò fate pure, mi riterrò comunque lusingato dell’attenzione!

    @Pic
    Anche se è finita la libertà su questo blog, continuo a pensarla come
    ho scritto nel tuo Blog riguardo i gusti personali e gli standard di qualità:
    sì,killkiller è quello che è senza querelare quelli di wikipedia per
    diffamazione, e di certo non è uno ch esa fare il suo mestiere,parlandoci davvero a core aperto.
    Ma è per or al’indiscusso re del trah, quindi diamogliene atto: è unmito!:D

    @ by DIFORME
    a proposito di buon fumetto e soprattutto di buon diegno e riprendendo dei commenti addietro, ho visto le tavole del bisley sulla bibbia, puttanacaneboia chi è lo sciagurato che le ha criticate?!
    ragà state fuori, un uso del chiaroscuro a matita da infarto, inguadrature paurose,
    epico, grandioso!
    cazzo andate ad imparare come si fanno i panneggi…
    riprendendo l’ultimo post sul mio blog:
    bisley E’ dio!

    Maddekè?Le cose criticate sono le illos, nonle tavole b/n.
    E anche nelle illos c’è un panneggio furioso ma pesantement eridicolo
    e esagerato.Sempre dio rimane.

Leave a Reply