Categorized | News

LA BLATTA PROSEGUE IL SUO VISCIDO CAMMINO

 

 

 

 

A fatica ma prosegue.
La storia è più o meno definita, le tavole vanno avanti. Il problema è trovare il tempo e soprattutto non perdersi nel lato lunatico del proprio carattere.
A Lucca porto un pò di tavole,chi le vuole vedere mi trova allo stand BD.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google
  • Technorati
  • MySpace
  • StumbleUpon
  • Live
  • TwitThis

31 Comments For This Post

  1. aka b Says:

    spakki frà-

    ma allora si può sapere se lho mettiamo sewrializzato sù NIXON??

    ti giuro
    ancora non ho capito??

    ma suppongo che poi ne parliamo con calma mentre mi spieghilo spaccashiena carpiato.

    difo
    ma ki ti si incula!!!!!!!

    ☺☻☠✈☢Ω

  2. DIFFORME Says:

    vuoi provarci tu cazzettorancido?!?

  3. francesco Says:

    …scusate le domandae….qualcuno di voi usa il sistema operativo linux?
    …e come sono da usare i programmi corrispettivi di photoskiop e painter?
    ne vale la pena?

    saluti

  4. grezzodeluxe Says:

    Se mai Blatta uscirà lo voglio in forma di libro, perciò non lo voglio serializzare.
    in realtà mi pareva che ne avessimo gia parlato.
    di linux non so una minchia. nemmeno di altri sistemi operativi, peraltro.fosse per me vorrei ancora lo zx spectrum 16 k, ottimo e incazzato.

  5. Skiribilla Says:

    Se sabato lo stand BD è avvicinabile senza file di ore vedrei davvero volenteri le tavole di questo progetto.
    Mi piacevano tantissimo quelle che avevi già fatto vedere e queste confermano l’impressione.
    Buon lavoro, in ogni caso.

  6. grezzodeluxe Says:

    grazie Skiribilla, passa pure e fatti riconoscere così ti faccio vedere quanto fatto finora.

  7. francesco Says:

    linux é molto interessante, é come windows solo che é gratis non ha virus e ti permette di scaricare programmi equivalenti a quelli che comperi (ad esempio word office, photoshiop, ecc…velocissimamente e gratis), é un progetto mondiale che si migliora con l’aiuto di tutti, sono gli stessi programmatori che lavorano per le grandi aziende (microsoft ecc ) che permettono di scaricare gli stessi programmi ufficiali ma con delle modifiche, personalmente trovo sia una grande cosa visto che le licenze costano un puttanaio gli antivirus pure e le cause legali non da meno…linux é la risposta, a livello universitario e per la ricerca scientifica é già al primo posto, ora la mia domanda é, e per i disegnatori grafici ecc?…pensateci potreste risparmiare migliaia di euro e contribuire a uno dei progetti più grandi e funzionali che l’uomo abbia mai creato! …io ci sto pensando seriamente, anche se questo vuol dire rimparare ad uttilizzare i programmi ma una volta finito l’apprendistato é tutto più facile e meno costoso..
    mi scuso con alberto per aver postato un offtopic !

  8. Valentina Principe Says:

    Ciao Alberto!
    Sono un’amica di Giovanni Gualdoni e ci siamo conosciuti a Milano in occasione del 24 hic di due edizioni fa.
    Mi fa piacere che sarai a Lucca, ci vedremo senz’altro.
    A presto!
    Valentina Principe

  9. grezzodeluxe Says:

    ciao Valentina,
    contaci.
    a presto!

  10. Margherita Says:

    Bello se porti le tavole… gli originali sono sempre interessantissimi da spulciare, soprattutto per chi è ancora “sulla strada” del trovare una tecnica personale soddisfacente.

  11. giorgio Says:

    Io sono un fortunato possessore di desktop personalizzato “Blatta” (vantaggi ad essere fratelli…) e non vedo l’ora di vedere sta figata finita! Probabilmente la roba più bella che hai fatto fino ad ora. Spacca tutto!

  12. niccolò Says:

    A Lucca spero di vedere queste adorabili pagine pure io.
    Concordo appieno con la definizione di Origa, lui si che è una rock star!

  13. alessandro c Says:

    se saremo così in tanti a voler vedere gli originali dovrai portare un proiettore e degli schermi!
    io ci sarò!
    omaggi

  14. michele Says:

    Vai vai. Finisci questa cosa ché sta venendo molto interessante.

    seriale, non seriale, per me l’importante è leggerla ed ottenerne stimoli (qualunque essi siano)

  15. aka b Says:

    tuo fratello è sempre stato un genio.

    rispekt doktor.Noizee!!

  16. aka b Says:

    http://refugeimm0biles.blogspot.com/

    e le sorprese continuano…

  17. Faverio Onorato Says:

    Giorgio, te di fumetti non ne capisci un cazzo! l’opera omnia dell’ Alberto è : Franky goes to “fuck” holliwood, pubblicato su Metallo Pedante n° 13, ricordo ancora che quel numero lo ristamparono 42 volte, e lo tradussero anche nel dialetto delle tribù del madagasqar (o come cazzo si scrive).
    Se non sai le cose …sappile.

  18. E_Bone Says:

    Bellissime,le voglio vedere in originale da vero nerd.
    E_B

  19. Giovanni Shoktessera N°3 Says:

    ..Albè, sul canale Akabeatyfull c’è la puntata speciale di due ore in prima serata, quello se fà carcerà! … vado a fare il tagliando al daitarn 3…che lo iscrivo all’A.S.I. prepara il piano per l’evasione.

  20. grezzodeluxe Says:

    regà,
    a Lucca porterò le stampe e gli originali, ma gli originali sono ben poca cosa, dato che c’è parecchia postproduzione al computer (a linux,direi, per tirarmela, soprattutto adesso che francesco mi ha spiegato che minchia è, grazie francesco).
    perciò se rimanete delusi potete:

    a-menarmi ,che va di moda.
    b-denunciarmi, che va di moda.
    c-mollare un rutto e andare via in segno di sfregio.

    in ognuno dei casi vi ringrazierò umilmente.

    Akab: basta! non ha senso sto delirio, non ti serve, hai del materiale ottimo, fai parlare quello!

  21. ottopelotas Says:

    So che gli originali saranno comunque tanta robba… ok la postproduzione in linux/distroSTObeaK/macOsXXX ma mi gioco una delle mie otto gonadi che sono comunque spettacolari (e vedi che lo siano… che di cambiare nick non mi va!)

  22. Francesco Graziani Says:

    A Lucca ci sarò e vedrò di mio okkio tutta la postproduzione in Photoshop. Anche perché gli sporchi con PHotoshop non sono così facili da fare come uno pensa. Anzi!!! Comunque Blatta che tipo di progetto è? Vederlo in volume deve essere davvero memorabile.
    Ci vediamo a Lucca.

    Francesco

  23. aka Biologiko Says:

    basta darmi buoni consigli.
    fatemi carcerare che ho bisogno di rilassarmi.

  24. giorgio Says:

    Akab: grazie…sono lusingato!

    Faverio/Dimo: azz…questo me l’ero perso…proprio non me ne capacito. Chiedo venia e vado nell’angolo in punizione…

  25. alessandro c Says:

    @grezzo
    d-bersi una pinta in sciallo ed in compagnia?
    che poi il rutto, mal che vada vien da se’. e da lì in poi è un attimo che si scaldino gli animi…
    per la salute del mio corpicino mi manterrei sull’etilico, ma ubi major…

  26. aka Biologiko Says:

    a lucca esce CAZZI VARI

    VOTA CAZZI VARIdiS3kekka piccoli.
    imperdibile.luiniko magazin di fumetti ke troverete a lucca-
    cazzI VARI
    da non perdere.
    del vecchomikofraterno S.Piccoli

    un grande delleditoria internationaAnale.
    un gigante didignità e coretezza
    mi han detto kela moglie lo ukkia a tutti quelli ke ne cmprano una copia.

    grande!!sempre idee dimaketing nuove..iL dImo è riuscito adinsultarlo 13 anni fà .
    cajelli dice che la shok camera riprendeva il futuro.

    W Cazzi Vari

    ANIVERSARY
    ci voleva proprio
    una botta di vita
    una novità editoriale fresca fresca.pekkatonon poteresserci per farmi sukkiare la fava.
    va bhè
    nextime.

  27. giovanni Shoktessera N°3 Says:

    un tipo all’ufficio occupazione suolo pubblico di messina si chiama Dott. Grezzo!!! finalmente ho capito l’origine del burocratico nick name.

  28. carlo bocchio Says:

    cinematografico, nonstante la triste ironia di un milanese che
    di milanese ha poco e è skiacciato dalle mura domestiche
    che vanificano il senso dell’indifferenza e della violenza nevrotica che sta a un metro fuori dal portone(o già nel condominio).
    Alla fine quello che hai messo ko lo aiuti a rialzarsi,e sei suo amico come kaneda lo era con tetsuo.

    Lembi di memorie e sensazioni comuni a alcuni.

  29. carlo bocchio Says:

    “la triste ironia ” non significa “piagnisteo”,ma ironia punk-industrial-BLOBcinico-trash-altruista,parole ke ti riassumono direi.

  30. aka b Says:

    ironia
    triste.

  31. frenzo Says:

    salve gente ma qui si parla di fumetti? entro da “intruso” per caso..se non è roba privata vorrei vedere anch’io: mi sto gia facendo un film e so che se non lo vedo qui facile non lo vedrò mai…

Leave a Reply