Categorized | News

SEGHE MENTALI

Gli editori dicono che ci vogliono più tette e culi  così si vende.
Immagino che sia perchè poi il lettore scortica il suo amico smutandato in performances onanistico-sessuali.
ma la domanda è: come si fa a spipettarsi guardando il disegno di una donna nuda fatta da un fumettista (magari nerd), o chi per lui..
é come se quel quel signore indirettamente vi stesse ravanando dentro ai pantaloni, e a voi piace!

pervertiti, questo è il mio contributo per le vostre notti calde:

 

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google
  • Technorati
  • MySpace
  • StumbleUpon
  • Live
  • TwitThis

36 Comments For This Post

  1. Mr.Brown Says:

    Me la son sempre fatta anche io sta domanda, eppure quando andavo dal barbiere con mio nonno tutti avevano in mano un bel pornofumeti per ammazzare l’attesa!!!

    P.s. Belle cose nel post di sotto

  2. aka b Says:

    la figa è bella anke di carta.

  3. francesco Says:

    …buncher della protezione civile svizzera, l’istruttore parla parla parla di come uscire salvare e riempirsi di gloria mentre io disegno una gnocca fino a quando un compagno di corso sbircia il foglio e dice ad alta voce: FIGA!….CAZZO QUELLA ME LA SCOPEREI…al che l’istruttore si ferma…e tutta la sezione concorda che la gnocca é da scopare…la mia gnocca….che SCHIFO!…capito perché non disegno donne nude big tits dildo anal vibrators machine milf in pubblico e per il pubblico!

    e cmq Albé il Brachiale é in tensione se si tiene in mano una donna che a stima pesa 55 kg…anche se il braccio rimane teso :P

  4. Bessone Says:

    Io sono dell’idea che è sempre meglio affidarsi ai professionisti.

    Se hai voglia di tette e culi non guardarli sui cartelloni pubblicitari, sulle riviste patinate, in tv o addirittura nei fumetti.
    Rivolgiti al mondo del porno, lo trovi nei sexy shop, lo trovi a quintali nelle edicole e se non vuoi pagarlo lo trovi in rete che viene giù più veloce di qualsiasi altra cosa.

    Le seghe te le fai con chi ci sa fare e poi quando sei stanco e rilassato ti leggi i fumetti in santa pace.

    Altro discorso sono i fumetti porno anni 70/80, ma non c’è paragone…

    Saluti
    BES

  5. Preda-thor. l'alienone col martellone. Says:

    …le seghe è sempre meglio farsele fare….ma in mancanza di mani amiche ..un bel “lo squalo” fa la sua parte.

    Chi ha orecchie da appendere le appenda.

  6. fabrizio Says:

    maledetto! io non ho internet a casa!
    sarò costretto a spipottarmi qui all’internet point!
    il peru mi sta già guardando male..
    ma come si resiste a questa platinette in versione suicide girl?

  7. vince Says:

    divina mela stampo e mela spippo

    vince

  8. grezzodeluxe Says:

    siete tutti dei segaioli,lo sapevo che no nresistevate!
    vado a lavarmi le mani

    mrBrown: pure io li leggevo dal barbiere, ho i capelli lunghi da quando hanno smesso di tenerli vicino al calorifero, dove erano anche caldi e sembrava di sentire un corpo vivo.

    Akab:è sempre bella.

    francè: il brachiale è in tensione, ma se contrai il braccio lo vedi formare una palla, altrimenti ci sta giusto un’ombra, e poi dipende da quanto sei definito, non scassare la minchia! e poi,quella tipa che hai disegnato me la sarei fatta anche io.

    Bessone: sei un gran professionista, e si evince dalle tue parole piene di savoir faire.

    preda-quel che è-tor: yesss, lo squalo, vedi alla voce:il barbiere.

    Fabri: no nresistere, fai come Vince , porti a casa , le prepari una cena e la adagi sul tuo cuscino, e poi spegni la luce e fai quel che devi. da uomo.

    Vince: parole forti, ma di grande qualità, poi mi dirai come è andata.

  9. Larsoniana Says:

    beeella panzona…sembra la venere di Willendorf!!!!
    arte pura, complimenti :-)

  10. carlo bocchio Says:

    inutile esprimermi in merito al silenzio della scimmia e del baleniere sul demo della shoah dei gorilla da me spedito ormai quasi un mese fa.
    A quest’ora l’ho anche “messo in bella” razza di buffoni!e non una parola

  11. fabrizio Says:

    http://robenere.blogspot.com/ micro preview

    ahaha carlo hai sacrosanta ragione! mi hai beccato però nel momento di massima sbatta! ora che la bimba è andata però leggo e ti rispondo!
    solenne promessa!

  12. aka b Says:

    io credo di averla letta.
    mi è sembrata molto buona.
    anzi
    in alcuni punti geniale.
    forte la metafora
    e la sprezzante critica sociale.
    coraggiosa nel suo sostenere, in maniera del tutto non popolare, una tesi cosi estrema.
    priva di morale.
    bella specialmente la scena in cui lui scendendo le scale e dice.
    “aspè, mò arivo.”
    bravo bokkio
    peccato per i disegni fin troppo ricercati.

  13. grezzodeluxe Says:

    grazie Larsoniana, e riguardo all’arte, come diceva alvaro vitali “di fronte all’arte togliti le mutande e mettile da parte”; che non c’entra ma ricordo che stava scritta all’ingresso dello shok studio.

    Carlo e Akab fate pure come foste a casa vostra

  14. Larsoniana Says:

    “di fronte all’arte togliti le mutande e mettile da parte”

    ah ma allora è da qui che nasce il detto “impara l’arte e mettila da parte”!?

    baci baci

  15. Padre Fedele Says:

    é chiaro che Akab ha fatto i soldi e c’ha uno che gli scrive i post.

    Ma anche io ne uno che , tempo fa, scrisse una recensione su “lascimmiamag” e la lasciò, anonima, sull’altarino della cappella.

    Per dovre di cronaca divina la metto qui:

    La scimmia esplora l’universo poetico di Paris hilton individuando, tra i suoi tratti caratteristici, una sorta di “surrealismo dolce”, concentrato sull’evocazione del sogno. Non si avverte, tuttavia, nei comics della scimmia la rivoluzione spaziale e temporale che contraddistingue il sogno surrealista. Il fumetti della scimmia, infatti, non rinunciano a un ordine implicito e richiamano, più che la prassi del surrealismo, i procedimenti di manipolazione spazio-temporale di un cinema poetico.

    Anonimo devoto.

    spero riflettiate, a lungo, su queste parole.

  16. Margherita Says:

    Aò, mo me la stampo anch’io! :D

    Albè, io direi comunque che è sempre meglio sulle bambolelle di carta che su Maria de Filippi, come purtroppo accade, almeno le pupazzelle hanno quel qualcosa che tende all’ ideale di perfezione cui brufolosi maschi ormonotici e pugnettari anelano: lì, tra la pezzella (per asciugare, il cui posto è solitamente accanto alla tv o al pc, a seconda delle preferenze) e il joystick ci si potrebbe quasi rinvenire della Mocciana poesia, se non fosse che ogni sisa dovrebbe avere la possibilità di essere moscia, a prugna secca, dondolante o a olivella e non certo un nerd potrà essere deluso perchè non trova sia simile a quella di Miss Marvel.

    Libere sise subito!!!

  17. Margherita Says:

    Aò, mo me lascarico pur’io! :D

    Albè, comunque meglio sulle pupazzelle di carta che su Maria de Filippi, come purtroppo accade, almeno quei brufolotici pugnettari ormonotici anelano a una sorta di perfezione: ci si potrebbe addirittura rinvenire una sorta di Mocciana poesia lì, tra la pezzella (quella per asciugare) e la mutanda, se non fosse per il fatto che una sisa avrà ben il diritto di esser moscia, a prugnetta, a olivella, dondolante, senza per questo suscitare sconforto nel nerd che si pensava fossero tutte come quelle di Miss Marvel.

    Libere sise subito!

  18. michele Says:

    Come non sono tutte come quelle di Miss Marvel? Ma?!? ARRGGGHHHH …NNOOOO!!!

    Comunque a me ricorda tanto una scena di Mimì Metallurgico … a parte i taatuaggi, ovvio.

  19. remo Says:

    quello che hai scritto e’ la realta’.
    la maggior parte dei lavori ce l’ho da tipi che mi commissionano donnine nude.
    r–

  20. Preda-thor. l'alienone col martellone. Says:

    Albè, ma te lo ricordi il tipo che ci aveva chiesto le fighe disegnate e le pagava 15 mila lire?

  21. Preda-thor. l'alienone col martellone. Says:

    Albè, ma te lo ricordi il tipo che ci aveva chiesto le fighe disegnate e le pagava 15 mila lire?

  22. grezzodeluxe Says:

    Marghe: si si ma il post è per ridere, che ognuno faccia quello che gli pare, che poi i fumetti dello squalo ,avendo un’età, me li son letti pure io ,mica solo predathor.
    ma mica ho capito: c’è gente che si spugnetta guardando la defilippi??

    MIchele: mimì metallurgico?? cioè la mia tipa ti ricorda giancarlo giannini? devi ripassare l’anatomia e imparare a distinguere bene, ne va della tua incolumità sessuale.

    remo: fortuna che almeno commissionano qualcosa!

    predatur: ma cazzo si che me lo ricordo, anzi credo pure si fosse fottuto qualche nostro disegno: voleva tipe muscolose che umiliavano i maschi e mi sa che qualcuno glielo abbiamo pure fatto

  23. Margherita Says:

    Ma si che scherzavo anch’io, uno dei miei soliti flussi di coscienza dopo aver ingoiato del bromuro.
    Non altrettanto posso dire della De Filippi, purtroppo…

  24. grezzodeluxe Says:

    cacchio,la de filippi un oggetto sessuale, la realtà è sempre piu sorprendente della fantasia

  25. un anonimo Says:

    http://robenere.blogspot.com/2008/02/ecco-voi.html
    pss date un occhio qui ma nn fatevi beccare dalla dea della sfortuna!
    c’è ancora qualcosa che può andare storto, anche se sarebbe proprio una sfiga cosmica..
    scaramanzia portami via
    saluti
    un anonimo

  26. carlo bocchio Says:

    Akab,mi sa che hai letto la storia di un altro?
    La mia è quella coi gorilla e i figli deformi…

  27. Niccolò Says:

    Basta discorsi, istituiamo il partito della figa, altro che Veltroni o Berlusconi, qui bisogna votare la VULVA!

  28. michele Says:

    Albe’ ho detto UNA SCENA di Mimì Metallurgico. In particolare quella con la moglie del nostro eroe nuda, ovvero: http://www.youtube.com/watch?v=LcX7L3LeZew&feature=related

  29. michele Says:

    Albe’ ho detto UNA SCENA di Mimì Metallurgico. Tho questa: http://www.youtube.com/watch?v=LcX7L3LeZew&feature=related

  30. grezzodeluxe Says:

    anonimo: buffone che fai spamming,se scopro chi sei ti apro in due. però sembra bello il tuo progetto.

    Carlett: tu e Akab prima o poi dovreste incontrarvi,così chiarite e fate passare la mia angoscia di leggere le vostre pare che mi mettono ansia. io odio andare in ansia.

    Niccolò: il partito della figa? ma come parli??

    Michele: sai come allietare il mio inizio di giornata

  31. John Frustrante Says:

    Hey, qualcuno c’ha mica la seconda figu dell’immagine doppia dell’album di Creamy…quella con Toshio che scopre la vera identità della cantante dai capelli rosa?
    Sono disperato, cerco di finire la raccolta dal ‘87.
    Grazie a tutti e scusate offtopic.

  32. DIFFORME Says:

    non si disegna MAI per il pubblico ma SOLO per il proprio pene

    omaggi

  33. carlo bocchio Says:

    @alllboy
    Carlett: tu e Akab prima o poi dovreste incontrarvi,così chiarite e fate passare la mia angoscia di leggere le vostre pare che mi mettono ansia. io odio andare in ansia.

    Ho un matrimonio a MI, dove sono insediati parecchi amici che poi si riproducono con le longobarde.
    La data Milanese del mio viaggio di prostituzione non dovrebbe rappresentare, per uno combinato come me,semplicemente una gita di piacere per vedere voi trans, ma avere anche un senso progettuale,che,in anni, non si è mai verificato utile. Ergo: sì,sarebbe figo venire su a cazzeggiare con voi fratelli cohen di MI, ma l’utile al dilettevole ha più senso.Ad esempio: al CON Napoli ci venite,xkè non ci si da una punta seria lì?Quando cazzo è?Mo lo cerco in rete…

    Dura anche constatare che qui nel Lazio, divi a parte, l’unico che è vals ala pena conoscer einq uesto ambito per ora è Difforme, il che la dice tutta su come stiamo messi: un maniaco sessuale paranoico tanghero che condivide la mania sessuale pe rle bombardone con un licantropo che gira con la monovolume nera a portiere automatiche.
    Chekkazzovelodicoffà….

  34. grezzodeluxe Says:

    john: chiamami in privato,forse te la posso procurare, l’ho fottuta a un cosplayer che passeggiava in via padova pensando di sconfiggere il crimine vestito da uomopirla.

    diff: che te lo dico affà

    Carl: niente napoli per me, no nce la faccio , purtroppo a malincuore perchè merita sempre. Akab non saprei che non lo sento da un pò di giorni.

    Difforme è

  35. Maristella Says:

    Mamma Albe’ quanto ce fai sognare!!! Mo questa me l’appendo in camera e ci passo giusto una settimana di fuoco io e lei da sole!!! che gli editori vadano un po’ a farsi fottere, a me me piacciono tanto le storie dove nun ce sta niente da spugnettarse…. in fondo per quello c’è bastato a tutti Manara.
    diamoci una mossa….

  36. grezzodeluxe Says:

    ah maristè, buona settimana allora! mi raccomando di trattare bene il mio disegno anche dopo l’orgasmo, coccole e parole dolci!
    Manara, il Tromba degli intellettuali, quanti ne ha salvati dalla solitudine.

Leave a Reply