Categorized | News

MENTRE MI SCACCOLO PENSO A BLATTA

 

 

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google
  • Technorati
  • MySpace
  • StumbleUpon
  • Live
  • TwitThis

24 Comments For This Post

  1. remo Says:

    ciao alberto, sono bellissimi.
    r–

  2. giustina Says:

    caccole a tutto tondo! :)

  3. Gion Doh! Says:

    … con molte caccole puoi fabbricarti una “gomma pane” .

  4. Bessone Says:

    E’ la mia cheratite all’occhio sx che mi fa sembrare di vedere un tratto più “curvo” e meno “spigoloso” del solito, o c’è per davvero?

    Saluti
    BES

  5. Antigas Says:

    e dopo le caccole ci facciamo una bella maglietta con i pelucchi che troviamno nell’ombelico.
    queto mi fa pensare a tante cose, ma i pelucchi nell’ombelico da dove arrivano? dalle maglie che indossiamo? ma se così fosse avremmo dei buchi ad altezza del medesimo nelle sorpacitate. non riesco a trovare risposte, le cercherò su wikiporn o al massimo sulla mia infinita collezione di toipolini (ho superato i 1200 numeri boys, mica da ridere)

  6. alessandro c Says:

    mutismo, rassegnazione, rispetto e tante aspettative!
    blatta sembra davvero molto ficcante!

  7. michele Says:

    Belle Alb. Vai con Blatta.

  8. Gion Doh! Says:

    … tette della scimmia..o blatte del grezzo…… una bella gatta da pelare… se solo esistessero i parrucchieri per gatti, maledizione…. che mondo dimmerda.

  9. the body Says:

    unire il tutto in un tette del grezzo non sarebbe proprio possibile caro gion doh?

    the amazing body

  10. joel Says:

    Viva il Grezzo commentatore! Ripassa che a breve posto delle prove di china.
    Viva la Blatta!
    Viva i blocchetti a spirale!

  11. squaz Says:

    Ohhh… finalmònte.
    Con tutto il rispetto per i precedenti post(s), pensavo che della blatta te ne fossi dimenticato.
    Go, Alby, go.

  12. aka b Says:

    adesso non mi viene niente
    ma voi fate conto ke ho scritto qualcosa di ambiguo, sagace ed irriverente.

  13. fedeWES Says:

    che sballo sti sketches!!
    il29marzo è la data del prossimo sketchcrawl, lo si fa anche a milano, vieni!!!
    http://www.sketchcrawl.com

    ciao federico

  14. L. Says:

    Voglio scaccolarmi anche io così…

  15. Antigas Says:

    akab, sei sempre cpsì ambiguo s

  16. Antigas Says:

    akab, sei sempre così ambiguo sagace ed irriverente.

  17. aka b Says:

    lo so, lo so.

  18. Margherita Says:

    Scusate se interrompo il vostro moschettierismo pesce Vs pesce (o puntella Vs puntella), comunque due commenti sulla roba pubblicata: il primo schizzo è proprio da copertina, inchiostrato “alla Grezzo” spaccherebbe ache senza colore; la seconda mi piace e basta, gusto personale, è bello come sfumano le zampette e in generale la linea asciutta e spigolosa, lo stile graficissimo. Mostro.

  19. Barbara Canepa Says:

    Eilà! Figo risentirti…
    E come sempre le tue cose riescono a essere “assurde” e meravigliose allo stesso tempo…
    Sempre fan tua , ovvio! ^__^

  20. Niccolò Says:

    In queste pagine c’ è un sacco di buon Alby-
    Sempre sincero e bravissimo.

  21. carlo bocchio Says:

    eh eh eh…..ancora una volta il mondo della “fantasia” su carta propone la sottoscritto di disegnare/illustrare la fantasia di un altro….

    una vera fantasia sì…proprio una vera fantasia…

  22. carlo bocchio Says:

    …se siamo a sto punto pure nell’illustrazione tanto vale fare l’operaio:)

  23. carlo bocchio Says:

    Posto poesie Pasqualizie replicate sul baleniere e sul diforme:

    The World is burning:

    mondo suino mondo burino
    il tempo passa la vita ci lascia,
    il porco trionfa sul popolo ignavo,
    che merita frusta da emerito schiavo,
    il sole tramonta sul cielo di sangue,
    dei martiri in lotta senza speranze.
    Madri bastarde sgravano a orde,
    aborti di carne in braccio alla morte,
    fiammiferi umani arsi di dentro
    sparsi nel fiume di un laido lamento.
    Lagrime e grida di fessi congiunti,
    sul letto di cancro dei loro defunti.
    Notizie falsate da facce di merda,
    reggenti assassini di giudici & scorta, sirene dell’ordine cani omicidi,
    i cittadini per primi han traditi.
    Ignavi e vigliacchi , porci e egoisti, nati perdenti venduti o arrivisti,
    paesi appestati d’immenso fetore, tutti caini di padre creatore.

    Italia wc:

    Lingue a bidet di sporchi lacchè,
    messi ai poteri da rotti sederi,
    italiani meschini ignavi & balordi,
    al pezzo nel culo paiono sordi,
    affonda la barca nel lago di merda,
    ma ognuno si tuffa in quello che cerca,
    il proprio diritto d’un ventre fecondo,
    è solo disio di cagar prole al mondo,
    pestar facce agli altri è cosa normale
    di razza peggiore d’ogni animale,
    l’idiota comune scienziato o dottore,
    son facce diverse di un solo tumore,
    vecchie carogne deformi e maldestre,
    apron le porte al contagio da peste,
    leggi stuprate dagli analfabeti,
    salvan rumeni e pedofili preti,
    raccomandati negli ospedali,
    fanno la gioia dei cassamortari
    il diritto alla casa, alla vita e alla pace,
    solo a chi succhia, lecca o tace.
    Amante passivo e zerbino mendace,
    è al padrone il servo che piace…

  24. michele Says:

    massimo rispetto per gli operai.

Leave a Reply