Come un Cane - La rage au poing

Pubblicato da: Edizioni BD
Titolo:
Come un Cane (In Francia: La rage au poing)
Disegni: Alberto Ponticelli
Storia: Alex Crippa

Sinossi Italiana:

“Respira…prendi tempo…riprendi fiato”

Paulinho è un teppista di strada abituato a spacciare droga e rubare. Vive con sua madre - una prostituta - ed i suoi tre fratelli più giovani in una favela in Brasile.

Per Paulinho la sopravvivenza è più difficile che per gli altri a causa del suo handicap: non ha la mano destra. Tutti lo conoscono come “lo Storpio”, il fuoricasta - un pazzo violente ed aggressivo che è destinato a fare una brutta fine. Il suo unico amico è un pit-bull che, come lui, ha dovuto imparare a combattere per sopravvivere.

Un giorno, la vita di Paulinho è minacciata dal suo ex-complice, Andreas, un Nazi-Skin divenuto tirapiedi del boss locale al quale Paulinho ha rubato una quantità di cocaina. Andreas uccide il suo cane e Paulinho è costretto a scappare il più lontano possibile per evitare di coinvolgere sua madre ed i suoi fratelli. Quindi finisce in una metropoli Brasiliana senza soldi né amici. E’ solo e senza casa.

E’ qui che Paulinho imparerà a diventare un vero combattente per sopravvivere…


English Synopsis:

“Breathe… take your time… catch your breath…”

Paulinho is a street thug dedicated to thieving and pushing drugs. He lives with his mother, a prostitute, and his three younger brothers in a decaying favela in Brazil.

For Paulinho, survival is even harder than for the rest because of his handicap: he doesn’t have a right hand. Everyone knows him as “the Cripple”, the outsider, a wretched, violent and aggressive madman for whom it is bound to end badly, sooner or later. His only friend is a stray pit-bull which, like him, has learnt to fight for survival.

One day Paulinho’s life is threatened by his ex- accomplice, Andreas, a Nazi-skin who has become a flunky for the local boss from whom Paulinho stole a quantity of cocaine. Andreas kills his dog and Paulinho is forced to get as far away as possible in order to avoid getting his mother and little brothers involved. And so he ends up in a Brazilian metropolis without any belongings or friends, he is alone and homeless.

It is here that Paulinho will need to learn how to become a true-fighter…

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google
  • Technorati
  • MySpace
  • StumbleUpon
  • Live
  • TwitThis